Oggi è gio 26 apr 2018, 17:55


Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 2   [ 17 messaggi ]
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore
Messaggio
 Oggetto del messaggio: Trasformare carte da bordo bianco a bordo nero è possibile?
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 2:30 
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 mag 2008, 17:26
Messaggi: 214
Località: Roma
Mi stavo domandando se c'è un ottimo metodo per colorare le carte a bordo bianco.
Qualcuno di voi ci ha mai provato? Ci sono tecniche particolari? Pennarelli speciali?
Io ho provato a colorare il cadetto entusiasta della nona edizione, con il classico pennarello indelebile a punta morbida che si usa per scrivere sopra i dvd, e ho notato che se si usa la riga come linea di confine per cercare di non creare sbavature all'interno della carta, il colore scivola sotto la riga!!! In effetti al tatto le carte sono liscie e da quello che si sa se ci si butta una goccia d'acqua scivola via (è vero perchè ho provato)...
allora ho fatto a mano e ci vuole una grande mano ferma.
Un altra cosa si deve stare attenti anche quando si colora il bordo esterno perchè poi se andiamo a vedere la carta di lato (spessore meno di un millimetro) si vede il nero che ha assorbito.
E cmq alla fine controluce si vede che è colorata, fa giusto effetto vista cosi al volo.
Anche perchè nulla è impossibile, su ebay qualche mese fa girava il 4x dei sea drake, ma con il processo contrario, li avevano fatti diventare a bordo bianco!!! Chissà come avrà fatto... secondo voi? Certo che però la foto era piccina quindi non si vedeva effettivamente la qualità del prodotto...
Chiedo consigli a voi del forum, spremete i cervelli inventate le peggio tecniche, grazie 8-*


EDIT BY Wolf: spostato nella sezione più opportuna.
Top
 Profilo  
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 3:11 
Avatar utente

Iscritto il: mer 19 dic 2007, 21:42
Messaggi: 355
Località: Lucca
Io avrei una domanda che centra un poko con l'argomento le sudette carte possono essere portate ad tornei e fatte passare by artwork??? :-? :-? :-?


pieman76 ha scritto:
Personalmente i magma jet non mi piacciono con 2 mana di solito faccio fulmine fulmine fireblast....
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 3:22 
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 mag 2008, 17:26
Messaggi: 214
Località: Roma
Ninjutsu ha scritto:
Io avrei una domanda che centra un poko con l'argomento le sudette carte possono essere portate ad tornei e fatte passare by artwork??? :-? :-? :-?


C'è l'appostito thread per le carte artworked, cmq da quello che so pare che si possono giocare basta che si leggano le regole della carta, costo di mana, nome ecc...
Ovviamente come le voglio fare io solo a bordo nero, si possono giocare tranquillamente non comportano la leggibilita della carta, es. le carte firmate si giocano.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 4:22 
Avatar utente

Iscritto il: gio 27 set 2007, 9:28
Messaggi: 283
Località: Paternò (Ct)
Forse ho capito male (in tal caso mi scuso), ma perchè rovinare le carte :-? :-? :-?

Per quanto bene possano venire si comprometterebbe cmq la carta ed il relativo valore economico. Una Inked viene considerata Poor nella scala delle gradazioni, poi che ciascuno con la propria roba faccia quel che vuole (soprattutto fino a quando si tratta di un cadtto entusiasta)... beh non ci piove!


TPS is now....
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 4:40 
Avatar utente

Iscritto il: lun 7 mag 2007, 7:34
Messaggi: 231
Località: Far Far Away
Cita:
Forse ho capito male (in tal caso mi scuso), ma perchè rovinare le carte


Non sempre, nel caso di carte solo stampate a bordo bianco (grim tutor anyone?) viene considerato un bell'artwork. C'è a chi piace...ora non ricordo ma mi pare che pizzero ne abbia uno, dovrebbe essere postato da qualche parte in pimp....


Pikec ha scritto:
Comunque ho capito che sei un bravo ragazzo in fondo, diventerai presto un buon giocatore.... Hai l'umiltà per imparare e capire, dote rara oggigiorno....
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 9:21 
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 mag 2008, 17:26
Messaggi: 214
Località: Roma
ciuppy78 ha scritto:
Forse ho capito male (in tal caso mi scuso), ma perchè rovinare le carte :-? :-? :-?

Per quanto bene possano venire si comprometterebbe cmq la carta ed il relativo valore economico. Una Inked viene considerata Poor nella scala delle gradazioni, poi che ciascuno con la propria roba faccia quel che vuole (soprattutto fino a quando si tratta di un cadtto entusiasta)... beh non ci piove!


Beh dipende, per alcune persone anche la carta firmata perde di valoore... Io ho visto delle terre uninged artworked dagli autori della carta stessa al modesto prezzo di oltre 150 euro XD
Io dovrei solo colorare il bordo di queste carte

Wanderlust 5 edizione
Mostro fantasma 5 edizione
Spiritello Marino 5 edizione

Sono le uniche carte di Rebecca Guay non ristampate a bordo nero, e se andate nel forum in Magic Community ---> Guay To Guay, comepotete vedere dalle foto stonano....
Forse con un uniposcar nero il bordo bianco si colora meglio?
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 12:11 
Avatar utente

Iscritto il: ven 24 ago 2007, 14:16
Messaggi: 508
Località: Una sperduta valle in Toscana
ikki85 ha scritto:
ciuppy78 ha scritto:
Forse ho capito male (in tal caso mi scuso), ma perchè rovinare le carte :-? :-? :-?

Per quanto bene possano venire si comprometterebbe cmq la carta ed il relativo valore economico. Una Inked viene considerata Poor nella scala delle gradazioni, poi che ciascuno con la propria roba faccia quel che vuole (soprattutto fino a quando si tratta di un cadtto entusiasta)... beh non ci piove!


Beh dipende, per alcune persone anche la carta firmata perde di valoore... Io ho visto delle terre uninged artworked dagli autori della carta stessa al modesto prezzo di oltre 150 euro XD


Semplicemente perchè terre unhinged artworkate da Avon se ne vedono mooooolto di rado, e considerando che Avon è considerato da molti (se non dai più) il migliore in fatto di terre (parere che condivido, escludendo dalla considerazione le terre ABU per quel che rappresentano)...

ikki85 ha scritto:
Io dovrei solo colorare il bordo di queste carte

Wanderlust 5 edizione
Mostro fantasma 5 edizione
Spiritello Marino 5 edizione

Sono le uniche carte di Rebecca Guay non ristampate a bordo nero, e se andate nel forum in Magic Community ---> Guay To Guay, comepotete vedere dalle foto stonano....
Forse con un uniposcar nero il bordo bianco si colora meglio?


Allora, le carte di Rebecca non si toccano, mi spiace :-D
Se vuoi comunque perpetrare questo tragico atto... non usare gli uniposca. Risultano lucidi, non vanno bene.

Questa è una revised alla quale ho rifatto il bordo nero con gli acrilici, vedi se la resa ti può andare bene.

Immagine

Se pensi che sia ok allora vai di acrilici.

Ma ti prego... non lo fare.... :-D


Dice il saggio: "Non ci sono fie brutte. Sei te che non sei abbastanza briao."

I miei artworks
www.paintingservice.altervista.org

L'Ovino 10 lo vinco io.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 15:18 
Avatar utente

Iscritto il: ven 18 mag 2007, 19:33
Messaggi: 1730
Località: Temple of Xian
c'è in un topic la spiegazione dettagliata di come fare per trasformare le carte wb in bb.....
ora nn riicordo se era su starcitygames o su un altro sito.....
se riesco dopo se proprio ti interessa cerco il link...

cmq perchè colorare il bordo di una carta? bb sono meglio,è vero,ma qualche carta wb ci può stare :-)
MonS
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 15:22 
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 mag 2008, 17:26
Messaggi: 214
Località: Roma
Xion Aritel ha scritto:
ikki85 ha scritto:
ciuppy78 ha scritto:
Forse ho capito male (in tal caso mi scuso), ma perchè rovinare le carte :-? :-? :-?

Per quanto bene possano venire si comprometterebbe cmq la carta ed il relativo valore economico. Una Inked viene considerata Poor nella scala delle gradazioni, poi che ciascuno con la propria roba faccia quel che vuole (soprattutto fino a quando si tratta di un cadtto entusiasta)... beh non ci piove!


Beh dipende, per alcune persone anche la carta firmata perde di valoore... Io ho visto delle terre uninged artworked dagli autori della carta stessa al modesto prezzo di oltre 150 euro XD


Semplicemente perchè terre unhinged artworkate da Avon se ne vedono mooooolto di rado, e considerando che Avon è considerato da molti (se non dai più) il migliore in fatto di terre (parere che condivido, escludendo dalla considerazione le terre ABU per quel che rappresentano)...

ikki85 ha scritto:
Io dovrei solo colorare il bordo di queste carte

Wanderlust 5 edizione
Mostro fantasma 5 edizione
Spiritello Marino 5 edizione

Sono le uniche carte di Rebecca Guay non ristampate a bordo nero, e se andate nel forum in Magic Community ---> Guay To Guay, comepotete vedere dalle foto stonano....
Forse con un uniposcar nero il bordo bianco si colora meglio?


Allora, le carte di Rebecca non si toccano, mi spiace :-D
Se vuoi comunque perpetrare questo tragico atto... non usare gli uniposca. Risultano lucidi, non vanno bene.

Questa è una revised alla quale ho rifatto il bordo nero con gli acrilici, vedi se la resa ti può andare bene.

Immagine

Se pensi che sia ok allora vai di acrilici.

Ma ti prego... non lo fare.... :-D


Wanderlust 5 edizione
Mostro fantasma 5 edizione
Spiritello Marino 5 edizione

Ma dai che dici, sono tutte e tre non comuni e ne trovi a tonnellate.
Si, la resa è ottima ma per colori acrilici cosa si intende? QUelli usati per warhammer?Cioè dovrei usare un pennello? Ma secondo me non va bene perchè non si formerebbe uno strato troppo spesso?
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 15:47 
Avatar utente

Iscritto il: ven 24 ago 2007, 14:16
Messaggi: 508
Località: Una sperduta valle in Toscana
ikki85 ha scritto:
Si, la resa è ottima ma per colori acrilici cosa si intende? QUelli usati per warhammer?Cioè dovrei usare un pennello? Ma secondo me non va bene perchè non si formerebbe uno strato troppo spesso?


Esatto, io uso gli acrilici da modellismo (Citadel, ma anche Vallejo ed altri).
Per lo strato fidati, se fai un lavoro fatto bene non si sente neanche al tatto. Poco colore e parecchia acqua, vai tranquillo.

Per la domanda del primo post sullo sbiancare i bodi: cotton fiock (o similare) con un pochino d'acetone e sbianchi tutto quello che ti pare. Magari coprendo per bene le zone non interessate così da non rischiare di sbagliare.

Ah, comunque anche [card]ancestral memories[/card] di settima c'è (illustrata da lei) solo a bordo bianco...


Dice il saggio: "Non ci sono fie brutte. Sei te che non sei abbastanza briao."

I miei artworks
www.paintingservice.altervista.org

L'Ovino 10 lo vinco io.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 16:23 
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 mag 2008, 17:26
Messaggi: 214
Località: Roma
lo so certo ma della settima le foil sono a bordo nero no? :D
Ho già una carta foil sua della settima il dark banishing
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 16:35 
Avatar utente

Iscritto il: ven 24 ago 2007, 14:16
Messaggi: 508
Località: Una sperduta valle in Toscana
ikki85 ha scritto:
lo so certo ma della settima le foil sono a bordo nero no? :D
Ho già una carta foil sua della settima il dark banishing


Ok :-P

É che io non amo le foil e colleziono foil solo se è l'unica versione nella quale sono uscite in quell'edizione (come per la carta di Richard Kane Ferguson, Korlash, Heir to Blackblade).

Comunque prova su qualche comune con gli acrilici (ben diluiti) vedrai che non avrai problemi.


Dice il saggio: "Non ci sono fie brutte. Sei te che non sei abbastanza briao."

I miei artworks
www.paintingservice.altervista.org

L'Ovino 10 lo vinco io.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 21:03 
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 mag 2008, 17:26
Messaggi: 214
Località: Roma
Non ti piacciono le foil e fai le foil? :-?
Ho comprato l'uniposca nero che è colore acrilico, lo stesso identico o quasi di quello per le miniature di warhammer (citadel), solo che è sotto forma di pennsarello.
Non sbava, e non va a finire nello spessore della carta!
quadno si asciga il bordo diventa uguale a quello oroginale!!! Mitico!!!
Ti devi mettere proprio sotto la luce e impegnarti per riconoscere che è colorato.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 21:12 
Avatar utente

Iscritto il: ven 24 ago 2007, 14:16
Messaggi: 508
Località: Una sperduta valle in Toscana
ikki85 ha scritto:
Non ti piacciono le foil e fai le foil? :-?
Ho comprato l'uniposca nero che è colore acrilico, lo stesso identico o quasi di quello per le miniature di warhammer (citadel), solo che è sotto forma di pennsarello.
Non sbava, e non va a finire nello spessore della carta!
quadno si asciga il bordo diventa uguale a quello oroginale!!! Mitico!!!
Ti devi mettere proprio sotto la luce e impegnarti per riconoscere che è colorato.


Uniposca acrilico?
Lo cercherò, mi incuriosisce.

Per le foil: non colleziono foil. Colleziono carte della Guay e di Ferguson, in lingua inglese ed in ogni edizione siano state stampate. Se in un'edizione quella carta c'è solo foil (come per le promo o per quella di Ferguson, appunto) allora in collezione ci deve entrare foil, c'è poco da fare.
Un altro esempio è il Priest of Titania, che nella mia collezione c'è sia US Regular che FNM Foil.
Il fatto di volerle in ogni edizione siano state stampate mi ha rallentato un po' nella ricerca, ma preferisco così.

Dopo l'ultimo ordine che ho fatto di Rebecca Guay mi manca solo Titania :-P
Di Ferguson invece solo delle Fallen Empires Wyvern Back :-P


Dice il saggio: "Non ci sono fie brutte. Sei te che non sei abbastanza briao."

I miei artworks
www.paintingservice.altervista.org

L'Ovino 10 lo vinco io.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 3 feb 2009, 23:38 
Avatar utente

Iscritto il: gio 8 mag 2008, 17:26
Messaggi: 214
Località: Roma
Caccia 75 euro e Titania è tua :-p
Io non faccio le carte di Rebecca guay di tutte le edizioni, non ha senso questo perchè la figura è identica, cambia solo la cornice in certi casi, le carte con i nomi uguali ma figure diverse sono gli schiavi eploratore, i destrieri nobili e gli elfi dei boschi di portal/starter e esodo/promo...
Cmq l'uniposca è sempre stao un colore a base acrilica.
Stavo sperimentano meglio il colore e sbava cmq, di meno ma lo fa, non c'è nulla da fare con la riga, ne con lo scoch o nastro isolante il colore supera sempre il confine, te tramite i colori a pennello hai dovuto fare a mano?
Che mi consigli per fare i bordi perfetti?
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Scrivi un nuovo argomento Rispondi al messaggio Pagina 1 di 2   [ 17 messaggi ]
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Style designed by Artemis

Magic the Gathering is TM and copyright Wizards of the Coast, Inc, a subsidiary of Hasbro, Inc. All rights reserved
All art is property of their respective artists and/or WotC

Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010